Manutentori e installatori

Inserzionista:
Innovare srl
Provincia:
Bologna
Data inserimento:
28/11/2021
Tipologia Contrattuale:
Contratto a tempo indeterminato
Annuncio valido anche per:
Forli-Cesena, Modena

La nostra è una solida azienda cliente del territorio umbro che da oltre 20 anni opera a livello nazionale nella progettazione, realizzazione e assistenza di impianti di automazione parcheggi, controllo accessi, apparecchiature per la gestione della sosta di grandi strutture, avvalendosi di tecnologie in continuo aggiornamento e sempre al passo con i tempi.
In funzione del forte sviluppo e per ampliamento organico stiamo cercando:

TECNICI INSTALLATORI E MANUTENTORI DI APPARATI ELETTRONICI,
per la sede operativa di BOLOGNA.

L’incarico prevede attività di assistenza e manutenzione preventiva e programmata di impianti e apparati elettronici automatizzati, per questo è richiesta:
• Diploma/qualifica indirizzo elettronico/elettrotecnico o esperienza equivalente;
• Conoscenza ed esperienza in assistenza e assemblaggio hardware/software;
• Cablaggi di sistemi e centraline di controllo, configurazioni reti tcp ip lan;
• Disponibilità a lavorare su turni e a brevi trasferte;
• Pat. B/ Automunito;
• Predisposizione al lavoro di squadra, all’analisi e risoluzione di eventuali
problematiche, passione per il settore.

Cosa offriamo:
Si offre un percorso formativo continuo e costante sui prodotti e sistemi, possibilità di crescita professionale, inserimento secondo CCNL di categoria finalizzato al tempo indeterminato, livello e retribuzione da definire in base alle competenze e all'esperienza.
I candidati che desiderano partecipare ai colloqui sono pregati di inviare il proprio CV in formato PDF.
Ricorda di riportare sul format il seguente codice annuncio 57B/21.

#newjob #lavorofiumicino #lavorolazio #lavorobologna #lavoromilano #elettronica #tecnicoelettronico #sistemidiparcheggio #automazione #meccanica #elettrotecnica #indirizziip #assemblaggio #installazione #manutenzione #hardware #software #sistemielettronici
CERCO LAVORO
I CANALI DI RICERCA